ATTUALITÀ
ELEZIONI REGIONALI

Abusivismo Aler: colpa delle istituzioni, non dei lavoratori”

Il segretario generale della Cisl Fp si rivolge ai candidati presidenti alle elezioni regionali e li invita a non "usare" i dipendenti per la campagna elettorale..

“La Cisl Fp di Milano, che rappresenta i lavoratori di Aler Milano, prende atto che il tema della presunta cattiva gestione dell’Azienda sta animando il confronto della campagna elettorale per le elezioni regionali del prossimo 4 marzo. 

I lavoratori di Aler Milano sono continuamente oggetto di accuse ingiuste e irrispettose del proprio ruolo e della propria professionalità e sono stanchi di essere utilizzati durante le varie contese elettorali. 

L’emergenza sicurezza a Milano è anche la conseguenza della tolleranza che le Istituzioni hanno spesso avuto nei confronti di alcuni soggetti occupanti abusivi. 

I dipendenti di Aler non hanno le competenze, né il ruolo, per intervenire nei confronti di questo grave fenomeno che riveste anche caratteri penali. 

Chiediamo pertanto a tutti i candidati di pronunciarsi su alcune questioni. 

Quale modello organizzativo economico intendete promuovere per le Aler? 

Quali investimenti sono da attivare sull’housing sociale? 

Quali soluzioni vanno adottate per contrastare l’abusivismo e chi deve intervenire? 

SIAMO DISPONIBILI AD UN CONFRONTO DIRETTO CON I CANDIDATI PRESIDENTI”.

18/01/2018