ATTUALITÀ
MOBILITAZIONE

Protestano i ricercatori precari del Besta

Presidio dei lavoratori dell'istituto neurologico milanese, un'eccellenza europea.

Si è tenuto oggi il presidio dei ricercatori precari della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, organizzato insieme a CISL e CGIL della Funzione Pubblica, davanti alla sede amministrativa del Besta, in via Clericetti.

La mobilitazione era per porre l’attenzione sulle procedure di attivazione dei contratti di ricerca nell’ultimo anno che hanno visto 1.250 giorni di lavoro persi e il 30% dei ricercatori in meno.

Una delegazione del comitato ricercatori precari del Besta, CGIL, CISL e la coordinatrice della RSU Besta sono stati ricevuti dal presidente dell’ Istituto, insieme al direttore scientifico e al direttore amministrativo. Le parti hanno sottoscritto un verbale con il quale l’Istituto si impegna ad avviare un tavolo tecnico e a risolvere entro la fine di maggio i problemi segnalati dal comitato dei precari così, come evidenziato anche nel volantino allegato.
 

12/04/2017
ALLEGATI