IMMIGRATI
IMMIGRAZIONE

Progetto PUOI: Protezione Unita a Obiettivo Integrazione

Il sindacato seleziona stranieri per percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo. Ecco i requisiti.

CESIL Lavoro, il servizio di Cisl Milano Metropoli attivo nei temi dell'occupazione, dell'occupabilità, della formazione professionale e delle politiche attive del mercato del lavoro e Labour INT MiiT, l'Associazione promossa da Cisl, Anolf e Fisascat Milano per l’integrazione lavorativa degli immigrati di recente arrivo, cercano persone in condizione di inoccupazione o di disoccupazione che siano:

- titolari di protezione internazionale e umanitaria;
- titolari di permesso di soggiorno rilasciato nei casi speciali previsti dal decreto legge 4 ottobre 2018 che consentono lo svolgimento di attività lavorativa;
- titolari di permesso di soggiorno per protezione speciale rilasciato ai sensi dell’art. 32 comma 3 del Dlgs 28 gennaio 2008, n. 25;
- cittadini stranieri entrati in Italia come minori non accompagnati e regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.

La ricerca è finalizzata a selezionare queste persone per percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo attraverso l'utilizzo di doti individuali finanziate dal Progetto PUOI (FAMI e FSE PON Inclusione 2014-2020).
Gli uffici di Anolf Milano, in via Benedetto Marcello 10 e lo Sportello Lavoro del Cesil, in via Alessandro Tadino 18, sono a disposizione per la presentazione delle candidature, entro il 20 settembre 2019, e per ogni ulteriore informazione.

Maurizio Bove
CISL Milano Metropoli - Dipartimento Politiche Migratorie

 

03/09/2019
ALLEGATI